Melagrana biologica

Titolata al 50% in polifenoli e al 30% in punicalagine

Un super frutto ricco di antiossidanti

Melagrana biologica

INDICAZIONI PRINCIPALI:

Come antiossidante e antinfiammatorio, per favorire il benessere cardiovascolare e digestivo

19,00 €

Rif. FG31Non Stock

Designazione

Il melograno (Punica granatum L.) è coltivato da oltre mille anni e il suo frutto, la melagrana, vanta numerose proprietà benefiche. Fonte di benessere, la melagrana è stata utilizzata fin dall’antichità a scopi officinali ed è oggi rinomata per l’alto valore nutraceutico dovuto al contenuto di molecole antiossidanti.

Estratto di melagrana da agricoltura biologica titolato al 50% in polifenoli totali e al 30% in punicalagine:

Il nostro estratto di melagrana biologica vanta un’alta concentrazione di polifenoli e punicalagine, molecole dall’elevato potere antiossidante da cui derivano i principali effetti benefici della melagrana.

La melagrana contribuisce a prevenire le patologie cardiovascolari e vanta proprietà gastro e neuroprotettive. Grazie alla sua azione antinfiammatoria e protettiva contro i raggi UV, inoltre, rappresenta un prezioso alleato per la salute della pelle, contrastandone l’invecchiamento.


Informazioni dettagliate

Origini e descrizione

Il melograno (Punica granatum L.) è un albero della famiglia delle Lythraceae originario dell’Iran e del Golfo Persico i cui fiori sono di uno sgargiante rosso scarlatto e il cui frutto, la melagrana, è una grande bacca di colore rosso-aranciato.
La sua coltivazione, iniziata circa 5000 anni fa nel Medio Oriente, si è poi estesa in tutto il Mediterraneo grazie ai fenici e ai romani ed è ora diffusa in tutte le zone a clima temperato e subtropicale del pianeta (1).

Storia

Il melograno è coltivato da migliaia di anni e il suo frutto è stato utilizzato da diverse popolazioni: gli egizi preparavano con esso una sorta di vino dolce e i greci lo consideravano simbolo di fertilità. Questo frutto è inoltre diffuso nelle religioni e nella mitologia: riferimenti alla melagrana sono presenti nell’Antico Testamento, nella Torah Ebraica e nel Talmud Babilonese, mentre per quanto riguarda la mitologia, nel mito di Persefone è proprio un seme di melagrana a condannarlo all’inferno (1-2).
Furono gli arabi che, passando per la Spagna nell’VIII secolo, introdussero il melograno in Europa (1) e ad oggi il suo frutto è consumato in tutto il mondo attraverso diverse modalità di assunzione: come frutto fresco, sotto forma di succo o di integratore alimentare in capsule.

Composizione

È stato riscontrato che la melagrana contiene più di 100 composti bioattivi (3), tra cui i principali sono i polifenoli: l’estratto di melagrana è ricco di antocianine (delfinidina, cianidina, pelargonidina…), ellagitannini e tannini metabolizzabili tramite idrolisi (punicalina, pedunculagina, punicalagine, glicosidi di acido ellagico e galico) (4). Le punicalagine costituiscono il composto da cui dipende in gran parte l’azione antiossidante della melagrana, in quanto queste molecole idrolizzano l’acido ellagico e, una volta metabolizzate, si trasformano in urolitine (2).

Il nostro estratto

Nome dell'estratto: Estratto secco di frutto di melagrana da agricoltura biologica titolato al 50% in polifenoli e al 30% in punicalagine.
Parte utilizzata: Tutto il frutto
Nome scientifico: Punica granatum L.

Effetti benefici

Nella medicina ayurvedica la melagrana è considerata “una farmacia a portata di mano”, dall’azione antibatterica, astringente, immunomodulante o stimolante. Inoltre è stato dimostrato che il suo utilizzo previene patologie cardiovascolari, neurodegenerative, problemi legati all’igiene dentale, infertilità maschile, stati infiammatori, dispepsia, diabete e altri disturbi (5). Infine è impiegata anche nel settore cosmetico in virtù delle sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e protettive contro i raggi UV.

Posologia, dosi

Una dose del nostro prodotto (500 mg al giorno) apporta 250 mg di polifenoli e 150 mg di punicalagine.

Studi/ricerche

La melagrana vanta numerose proprietà terapeutiche legate principalmente alla sua azione antiossidante. Utilizzato per favorire il benessere cardiovascolare, questo frutto contiene polifenoli che proteggono l’organismo dalla perossidazione lipidica e dall’insorgere dell’arteriosclerosi (6). Uno studio pubblicato sulla Revista Española de Cardiología rivela inoltre che l’estratto titolato in punicalagine riduce uno dei primi sintomi delle patologie vascolari e dell’arteriosclerosi: la disfunzione endoteliale (7).
Test in vitro e in vivo sul contenuto di polifenoli della melagrana ne hanno confermato le proprietà gastro e neuroprotettive, dimostrandone la capacità, correlata con l’acido ellagico e con le urolitine, di prevenire ulcere e stati infiammatori (3) e di proteggere i neuroni dai danni provocati dallo stress ossidativo (8).  
Oltre a queste proprietà, è stato riscontrato che la melagrana apporta benefici alla fertilità maschile, aumentando la concentrazione di spermatociti, spermatidi e spermatogoni (9).
Infine, la melagrana è utilizzata non solo a scopi terapeutici, ma anche in ambito cosmetico in quanto, grazie all’azione antinfiammatoria e antiossidante, è in grado di offrire protezione dai raggi UV. Uno studio condotto sull’estratto di melagrana standardizzato in ellagitannini ne ha dimostrato l’effetto protettivo contro i danni cellulari provocati dai raggi UVA e UVB (10).

Bibliografia

1. Gran diccionario ilustrado de las Plantas Medicinales descripción y aplicaciones. Berdonces (2009) Oceano Ambar.
2. El Granado. I Jornadas nacionales sobre el granado: Producción, economía, industrialización, alimentación y salud. Editores: Melgarejo Moreno, Hernández García and Legua Murcia. www. poscosecha.com
3. A review on the anti-inflammatory activity of pomegranate in the gastrointestinal tract. Colombo et al. (2013) Evid Based Complement Altern Med Vol 2013.
4. Pomegranate fruit extract inhibits UVB-induced inflammation and proliferation by modulating NF-κB and MAPK signalling pathways in mouse skin. Khan et al. (2012) Photochem Photobiol 88(5): 1126–1134.
5. Punica granatum: A review on its potential role in treating periodontal disease. Prasad and Kunnaiah (2014) J Indian Soc Periodontol 18(4): 428–432.
6. Pomegranate protection against cardiovascular diseases. Aviramand and Rosenblat (2012) Evid Based Complement Altern Med Vol 2012, Article ID 382763, 20 pages.
7. El enriquecimiento de la dieta con polifenoles previene la disfunción endotelial coronaria mediante la activación de la vía de Akt/eNOS. Vilahur et al. (2015) Rev Esp Cardiol 68: 216-25.
8. Neuroprotective effects of a variety of pomegranate juice extracts against MPTP-induced cytotoxicity and oxidative stress in human primary neurons. Braidy et al. (2013) Oxid Med Cell Longev. 2013;2013:685909.
9. Identification of longevity, fertility and growth-promoting properties of pomegranate in Caenorhabditis elegans. Kılıçgün et al. (2015) Pharmacogn Mag 11(42): 356–359.
10. Protective effects of standardized pomegranate (Punica granatum L.) polyphenolic extract in ultraviolet-irradiated human skin fibroblasts. Pacheco-Palencia et al. (2008) J Agric Food Chem 56: 8434–8441.

Composizione

COMPOSIZIONE:

Per 1 capsula: 500 mg di estratto secco di melagrana (prodotto dell’agricoltura biologica) (Punica granatum L.) titolato al 50% in polifenoli (ossia 250 mg) e al 30% in punicalagine (ossia 150 mg). 

ALTRI INGREDIENTI:

Capsula vegetale: idrossipropilmetilcellulosa.

ALLERGENI:

Questo prodotto non contiene allergeni (secondo il Regolamento (UE) N. 1169/2011) né organismo geneticamente modificati.

PRODUZIONE E GARANZIA DI QUALITÀ:

Questo integratore alimentare è prodotto in laboratorio conformemente alle norme BPF. Le BPF sono le Buone Pratiche di fabbricazione in vigore nell'Industria Farmaceutica Europea (in inglese GMP: Good Manufacturing Practice).
La concentrazione di principio attivo è garantita da costanti analisi, consultabili on-line.

Utilizzo

CONSIGLI PER L'USO:

1 capsula al giorno da prendere con mezzo bicchier d'acqua, durante il pasto.

PRECAUZIONI DI IMPIEGO:

Sconsigliato in caso di ipertensione arteriosa. Sconsigliato alle donne incinte o in allattamento. Non superare la dose giornaliera raccomandata.

AVVERTENZA:

Non sostituisce una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano. Nel caso in cui si stia seguendo una terapia farmacologica, consultare il proprio medico. Riservato agli adulti. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

ISTRUZIONI DI CONSERVAZIONE:

Conservare in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Le sue domande