Noce moscata intera biologica

POWDER Nothing But Plants®

Aroma intenso e stimolante

INDICAZIONI PRINCIPALI:

Igiene dentale.

5,50 €

Rif. JD17 In Stock

Designazione

POWDER - NOTHING BUT PLANTS

Scopri le straordinarie proprietà dei SPEZIE della nostra nuova gamma POWDER Nothing But Plants®!

Questa linea di prodotti è un concetto innovativo, un modo alternativo di assumere gli integratori alimentari e le sostanze nutritive più salutari: in frullati, insalate o con i propri piatti preferiti.

NOCE MOSCATA INTERA BIO
 

La preziosa spezia dello Sri Lanka!

La noce moscata possiede proprietà aromatizzanti uniche. Il secco e intenso aroma che la contraddistingue rende questa spezia ideale per insaporire sformati di patate, piatti a base di pasta e verdure a foglie verdi.

Oltre a essere un antiossidante naturale e ad avere un effetto tonico e stimolante per il cervello, la noce moscata contribuisce a ridurre la pressione arteriosa e a placare i dolori gastrici.

La noce moscata biologica intera, della gamma POWDER, permette contemporaneamente di beneficiare delle sue proprietà aromatiche e terapeutiche, e  di arricchire la tua dieta.

Perché scegliere le spezie POWDER®?

I nostri requisiti di qualità:

Spezie provenienti da agricoltura biologica

Zona geografica controllata

Analisi organolettiche

Analisi fisico-chimiche

Analisi microbiologiche

Contenitore ermetico

Controllo del processo di produzione

Scopri di più

DESCRIZIONE

La noce moscata è il seme essiccato del Myristica fragans Houtt, un albero della famiglia delle Myristicaceae che può raggiungere i 20 metri di altezza. È caratterizzato da foglie perenni, lunghe circa 10 cm e da piccoli fiori gialli (1, 2).

All’interno del frutto spugnoso si trova la noce, il cui colore passa da rosso vivo, a marrone durante l’essiccazione.

Nonostante la noce sia la parte più utilizzata, anche le foglie e i frutti dell’albero Myristica fragans Houtt presentano un aroma molto intenso (1, 2).

NOCE MOSCATA INTERA BIO POWDER

La noce moscata è originaria dell’arcipelago indonesiano delle Isole Molucche, anticamente conosciute come “isole delle spezie”. Gli stessi indigeni, da secoli, utilizzano la noce moscata a scopo culinario e officinale(come rimedio per la diarrea, le afte orali e l’insonnia) (3).

I mercanti arabi introdussero la noce moscata in Europa nel XII secolo (4) e l’interesse per questa spezia crebbe rapidamente. Per secoli il Portogallo si incaricò del commercio di questo prodotto, arrivando persino a nascondere l’ubicazione delle isole produttrici (5). La situazione cambiò con il monopolio degli olandesi, che nel XVIII secolo cercarono di proibire, in alcune isole, la coltivazione di questa spezia, in un vano tentativo di controllare l’intera produzione (2, 6).

L’assunzione di noce moscata è stata anche associata alle persone con difficile accesso alle droghe, in virtù dei suoi effetti allucinogeni e all’induzione di euforia. Se ne trova un esempio nella biografia di Malcolm X, in cui viene menzionato l’uso di noce moscata durante la sua permanenza in carcere (4).

Oggi la noce moscata viene coltivata principalmente in Indonesia, ma anche in altre zone temperate, come i Caraibi, l’India e lo Sri Lanka (5). È ampiamente utilizzata in gastronomia per le sue caratteristiche aromatizzanti, nonché nell’industria farmaceutica e cosmetica per la produzione di oleoresine, creme ed oli essenziali (7).

NOCE MOSCATA INTERA BIO

BENEFICI E COMPOSIZIONE

Storicamente, la noce moscata è stata utilizzata come afrodisiaco, digestivo, carminativo, tonico e stimolante (1).

Dal punto di vista nutritivo, la noce moscata è ricca di carboidrati, proteine, fibre, vitamine A, C ed E, sali minerali (calcio, rame, ferro, magnesio, manganese, zinco e fosforo) e fitonutrienti quali il β-carotene.

È composta principalmente da materia grassa (30-40%) e da oli essenziali (8-15%), responsabili dell’azione terapeutica nonché dell’aroma e del sapore, nei quali risaltano particolarmente gli idrocarburi terpenici (come il sabinene e l’alfa- e il beta-pinene) e gli esteri aromatici (come la miristicina e l’elemicina) (9).

La noce moscata contiene composti polifenolici, che la rendono una fonte di antiossidanti naturali (10).

Inoltre, diversi studi hanno dimostrato, che questa particolare spezia contribuisce ad abbassare la pressione arteriosa, calmare i dolori gastrici, fermare la diarrea, stimolare l’attività cerebrale, disintossicare il corpo e contrastare i problemi respiratori (8).

RICETTE

La noce moscata è una spezia molto utilizzata in cucina per via del suo intenso aroma; i mauritani la descrivono come calda, secca e alquanto astringente.

Torta armena di noce moscata

Ingredienti (11)

  • 250 ml di latte
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 200 g di farina di grano
  • 100 g di noci
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 300 g di zucchero di canna
  • 150 g di burro freddo
  • 1 ½ cucchiaino di noce moscata

Preparazione

  • Riscaldare il forno a 180°C. Ungere una tortiera apribile di 22 cm di diametro.
  • Mescolare il latte con il bicarbonato e mettere da parte.
  • In un bimby da cucina, mescolare la farina, il lievito in polvere e 50 g di noci.
  • Unire lo zucchero di canna e tritare.
  • Aggiungere il burro freddo tagliato a cubetti e mescolare.
  • Dividere l’impasto in due. Stendere una prima parte sulla base e sui lati della tortiera.
  • Nel bimby, mescolare la seconda parte dell’impasto con il latte e la noce moscata, fino a ottenere un composto liquido e omogeneo. Versarlo nella tortiera.
  • Tritare i rimanenti 50 g di noci insieme ad un cucchiaio di farina, cos’i da non farle affondare nel composto. Spolverare la torta con la farina di noci.
  • Infornare per circa 40 minuti.

Sformato di cipolle (Zwiebelkuchen)

Ingredienti (12)

  • 800 g di cipolle
  • 150 g di latte tiepido
  • 250 g di farina
  • 125 g di pancetta a dadini
  • 300 g di panna acida
  • 5 uova
  • 80 g di burro
  • Noce moscata
  • Cumino
  • Sale
  • Zucchero
  • 20 g di lievito

Preparazione

  • Mescolare il lievito con il latte tiepido e lo zucchero.
  • In una ciotola, mescolare la farina, un uovo, il burro, il sale e unire il tutto al composto di latte e lievito. Coprire l’impasto ottenuto con un panno da cucina e lasciar riposare per 50 minuti.
  • Sbucciare e tagliare finemente le cipolle, poi soffriggerle con il burro. Una volta dorate, spegnere il fuoco e lasciarle raffreddare.
  • Preriscaldare il forno a 225°C.
  • Mescolare la cipolla fredda con la panna acida, le 4 uova restanti, 4 cucchiai di farina, il cumino, la noce moscata e il sale. Soffriggere la pancetta.
  • Una volta pronto l’impasto, stenderlo con un mattarello e disporlo sulla base e sui lati di una tortiera precedentemente imburrata.
  • Versare poi il composto di cipolle. Aggiungere la pancetta dorata.
  • Infornare per circa un’ora a 225°C.

BIBLIOGRAFIA

  1. Ahmad, S., Latif, A., & Qasmi, I. A. (2003). Aphrodisiac activity of 50% ethanolic extracts of Myristica fragrans Houtt.(nutmeg) and Syzygium aromaticum (L) Merr. & Perry.(clove) in male mice: a comparative study. BMC Complementary and Alternative Medicine, 3(1), 6.
  2. Serra, B. I., & Lluís, J. (2001). Gran enciclopedia de las plantas medicinales: medicina natural del tercer milenio/Josep Lluís Berdonces I Serra (No. C 615.321 B47 [19--].).
  3. Van Gils, C., & Cox, P. A. (1994). Ethnobotany of nutmeg in the Spice Islands. Journal ofethnopharmacology, 42(2), 117-124.
  4. Barceloux, D. G. (2009). Nutmeg (Myristica fragrans Houtt.). Disease-a-Month, 55(6), 373-379.
  5. http://www.regmurcia.com/servlet/s.Sl?sit=c,543,m,2719&r=ReP-20553-DETALLE_REPORTAJESPADRE
  6. Green, A. (2007). El Libro de las especias: hierbas aromáticas y especias. Ediciones Robinbook.
  7. Marcelle, G. B. (1995). Production, handling and processing of nutmeg and mace and their culinary uses (No. SB298 M31). FAO Regional office for Latin America and the Caribbean.
  8. Agbogidi, O. M., & Azagbaekwe, O. P. (2013). Health and nutritional benefits of nut meg (Myristica fragrans Houtt.). Scientia, 1(2), 40-44.
  9. Vanaclocha, B. V., & Folcara, S. C. (Eds.). (2003). Fitoterapia: vademécum de prescripción (Vol.12). Barcelona: Masson.
  10. Su, L., et al., (2007). Total phenolic contents, chelating capacities, and radical-scavenging properties of black peppercorn, nutmeg, rosehip, cinnamon and oregano leaf. Food chemistry, 100(3), 990-997.
  11. https://www.directoalpaladar.com/postres/receta-de-tarta-armenia-de-nuez-moscada
  12. http://cronicasgermanicas.com/2016/03/07/receta-zwiebelkuchen-pastel-de-cebolla/

Composizione

COMPOSIZIONE:

Noce moscata intera (proveniente dall'agricoltura biologica) (Myristica fragans Houtt.).

ALLERGENI:

Questo prodotto non contiene allergeni (secondo il Regolamento (UE) N. 1169/2011) né organismo geneticamente modificati.

PRODUZIONE E GARANZIA DI QUALITÀ:

Questo alimento è prodotto conformemente alle norme BPF (le BPF sono le Buone Pratiche di Fabbricazione in vigore nell'Industria Alimentare Europea, in inglese GMP: Good Manufacturing Practice).

Utilizzo

CONSIGLI PER L'USO:

In cucina, la noce moscata è perfetta per insaporire gli sformati di patate, i piatti a base di pasta, verdure a foglia verde (spinaci, bietole, ecc.) e piante appartenenti al genere brassica (cavoletti di Bruxelles, broccoli e cavolfiori), nonché per guarnire le salse. Solitamente viene grattugiata sul piatto poco prima di servirlo.

ISTRUZIONI DI CONSERVAZIONE:

Da conservare in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Le sue domande

e