Un work-out al succo di lamponi

Se esiste un ambito in cui la parità dei sessi è ancora un’utopia, questo è sicuramente lo sport! Secondo quanto dichiarato dall’ONU, solo nelle Olimpiadi di Londra 2012 si è vista per la prima volta la presenza femminile in ogni disciplina in programma (dopo più di un secolo dalla prima edizione delle Olimpiadi moderne) (1).

Eppure il mondo dello sport oggi sta diventando sempre più rosa: le donne lo praticano non solo a livello professionale, ma anche amatoriale o per hobby. Insomma, sono scese dagli spalti per entrare in campo!

Perché dedicarsi allo sport?

Un aneddoto misogino: l’Educazione fisica fu introdotta nella legge francese a partire dal 1882 per “preparare […] i ragazzi alle professioni future di operaio e soldato, e le ragazze alle faccende domestiche e alle attività femminili” (2). Andiamo, lo sapete che Anastore vi consiglia di fare sport per ben altre ragioni!

La prima, nonché quella più diffusa, è la perdita di peso, anche se, in tutta sincerità, è raro che la sola attività sportiva basti per dimagrire (per fare un esempio, per perdere un solo chilo di grasso sono necessari ben 140 km di camminata!). Invece, se abbinato a una dieta ipocalorica, l’esercizio fisico impedisce all’organismo di “bruciare” spontaneamente la massa muscolare, obbligandolo ad attingere l’energia necessaria all’attività dagli eccessi adiposi, contribuendo anche a delineare una silhouette più tonica e definita.

Un altro vero motivo per praticare sport è quello di preservare la forma fisica (lo sport migliora la ventilazione polmonare, rafforza il sistema cardiovascolare, preserva le ossa e le articolazioni, conserva le facoltà psicomotorie e riduce il rischio di diabete di tipo 2) e mentale (l’esercizio stimola la produzione di endorfine, gli ormoni del benessere che contrastano stress e depressione).

Lo sport comporta anche piacere, basti pensare alla gioia che si prova quando si supera un avversario, o all’euforia della vittoria (quando la si ottiene); inoltre rappresenta un’ottima occasione per fare conoscenza, e quindi soddisfare il nostro desiderio di socializzazione.

Le proteine per una performance ottimale

Lo sport aiuta a trovare un benessere fisico e mentale, ma per non perdere questi benefici è importante salvaguardare le prestazioni, il rendimento e il recupero. Infatti nessuno può trarre soddisfazione da un’attività sfiancante, o peggio ancora da un infortunio, ed è proprio per questo che è consigliato assumere integratori utili a ottimizzare le sessioni di allenamento.

Tra tutti gli integratori pensati per gli sportivi, quelli a base di proteine sono senza dubbio indispensabili, sia per i principianti sia per gli atleti affermati.

Il consumo di proteine, ricavate dal siero di latte vaccino, aumenta il senso di sazietà (in virtù del contenuto di fibre FOS), favorisce la sintesi proteica nei muscoli e aiuta a prevenire le lesioni muscolari (in virtù della presenza di elevate quantità di amminoacidi ramificati BCAA) (3).

Prima il dovere, poi il piacere!

Per permettervi di trarre la massima soddisfazione dalla sessione di allenamento, Anastore ha unito l’utile al dilettevole nella sua formula a base di succo di lamponi in polvere il cui gusto fruttato è accentuato dal contenuto di stevia, un edulcorante naturale privo di calorie. Il lampone, frutto rosso che vanta elevate proprietà antiossidanti, favorisce il recupero muscolare.

Il nostro MAX DEFINITION al gusto lampone è una leccornia salutare che vi farà venire voglia di allenarvi assiduamente!

 

Focus sul nostro prodotto

La nostra MAX DEFINITION contiene concentrato di proteine del siero di latte vaccino (grado di purezza dell'80%), succo di lampone (Rubus idaeus L.) in polvere, frutto ricco di molecole antiossidanti che favoriscono il recupero muscolare. Inoltre, il suo aroma naturalmente dolcificato con stevia, edulcorante di origine naturale privo di calorie, contribuisce al delizioso gusto fruttato della nuova MAX DEFINITION.

La nostra MAX DEFINITION al lampone apporta 14,65 g di aminoacidi ramificati (BCAA) ogni 100 g di prodotto.

Scoprire concentrato di proteine del siero di latte

Bibliografia

  1. http://www.unwomen.org/fr/news/in-focus/women-and-sport

  2. http://www.womensports.fr/femmes-et-sport-lhistoire-dun-long-combat/

  3. Farnfield et al. (2009) Whey protein ingestion activates mTOR-dependent signalling after resistance exercise in young men: a double-blinded randomized controlled trial. Nutrients 1: 263-275.