OPC di uva e resveratrolo

Titolato al 95% di proantocianidine e al 50% di resveratrolo

Un venotonico naturale per i problemi di circolazione

OPC di uva e resveratrolo

INDICAZIONI PRINCIPALI:

Problemi cardiovascolari, insufficienza venosa, antinfiammatori, inibizione del colesterolo cattivo, aterosclerosi, antiossidante, prevenzione del cancro (prostata e seno).

25,00 €

Rif. FF11 In Stock

Designazione

L’interazione tra questi due principi attivi titolati moltiplica gli effetti benefici prodotti a livello della circolazione.

Estratto secco di semi di uva titolato al 95% in polifenoli, proantocianidine:

Gli OPC (Oligomeri Procianidolici) d’uva sono composti fenolici che esercitano riconosciute proprietà benefiche cardiovascolari e venotoniche. Migliorano la circolazione venosa, producendo sollievo dalla sensazione di gambe pesanti e riducendo la comparsa di varici.

Gli OPC vantano inoltre proprietà antiossidanti e ipocolesterolemizzanti.

Estratto secco di radice di  Polygonum di  Giappone (Protykin®) titolato al 50% in resveratrolo:

Il Polygonum di Giappone è riconosciuta come la varietà più ricca di Resveratrolo, un potente antiossidante, essenziale per il mantenimento della salute. Esercita, inoltre, un’efficace azione antinfiammatoria e contribuisce all’inibizione del colesterolo cattivo (LDL).

Il resveratrolo, infine, protegge le cellule dai danni causati dai radicali liberi e preserva il sistema cardiovascolare, migliorando l’elasticità dei vasi sanguigni.


Informazioni dettagliate

Il resveratrolo è una molecola presente soprattutto nella buccia dell'uva rossa e nelle radici di una pianta denominata polygonum giapponese (Polygonum cuspidatum). Gli OPC (dall'inglese "Oligomeric Proanthocynadins Complexes", proantocianidine oligomeriche) sono dei bioflavonoidi, ovvero delle sostanze antiossidanti prodotte dai vegetali. Sono presenti in particolare nei semi dell'uva. Questi due principi attivi sono efficaci per numerose disfunzioni, tra cui i problemi cardiovascolari, le insufficienze venose (varici) e il cancro.

Dal punto di vista vascolare, l'azione del resveratrolo è nota grazie al "paradosso francese": un'alimentazione ricca di grassi tuttavia responsabile di un minor numero di casi di patologie cardiovascolari rispetto ai paesi anglosassoni. Il resveratrolo inibisce infatti l'ossidazione del colesterolo LDL, nonché l'aggregazione piastrinica. Parallelamente riduce il livello di colesterolo e dei trigliceridi. Infine, induce un effetto vasodilatatore del sistema arterioso. Per quanto riguarda gli OPC, hanno elevate proprietà antiossidanti, che consentono di ritardare o persino di invertire i danni dell'aterosclerosi, oltre ad agire sull'insufficienza venosa responsabile della formazione delle varici: attenuano infatti l'infiammazione venosa e il dolore che ne consegue, favorendo inoltre la vasodilatazione. Pur non facendo scomparire le varici esistenti, gli OPC le attenuano e sono in grado, ovviamente, di prevenirne la comparsa.

Per quanto riguarda il cancro, è ormai noto che il resveratrolo impedisce la formazione delle cellule cancerose, arresta la proliferazione delle cellule maligne e agisce come antinfiammatorio. Questo antiossidante ha l'effetto di inibire l'azione della proteina NF-kappa B, che protegge le cellule cancerose dalle terapie che mirano a distruggerle, come per esempio la chemioterapia. Infine, il resveratrolo, trasformandosi durante il transito intestinale in un composto dalla struttura simile agli estrogeni, diminuisce l'incidenza dei tumori del seno o della prostata. Questa metabolizzazione specifica del resveratrolo permette inoltre di evitare i rischi di osteoporosi e depressione all'insorgere della menopausa!

L’azione del resveratrolo si estende ad altre patologie. La sua efficacia è stata così dimostrata nella lotta contro l’espansione del tessuto fibroso che segue l’infarto del miocardio, nel trattamento dell’influenza, e anche nel trattamento di alcune malattie neurodegenerative.

Composizione

COMPOSIZIONE:

Per 2 capsule: 100 mg d'estratto secco di semi d'uva (Vitis vinifera L.) titolato al 95% min. in polifenoli, proantocianidine (ovvero 95 mg), 20 mg di radice di polygonum del Giappone (Protykin®) (Polygonum cuspidatum Siebold et Zucc.) titolato al 50% min. in resveratrolo (ovvero 10 mg).

ALTRI INGREDIENTI:

Maltodestrina, capsula vegetale: idrossipropilmetilcellulosa.

ALLERGENI:

Questo prodotto non contiene allergeni (secondo il Regolamento (UE) N. 1169/2011) né organismo geneticamente modificati.

PRODUZIONE E GARANZIA DI QUALITÀ:

Questo integratore alimentare è prodotto in laboratorio conformemente alle norme BPF, secondo le norme farmaceutiche in vigore. Le BPF sono le Bonnes Pratiques de Fabrication dell'Industria Farmaceutica Europea (in inglese GMP: Good Manufacturing Practice).
Il tenore di principi attivi è garantito da regolari analisi, consultabili on line.

Utilizzo

CONSIGLI PER L'USO:

2 capsule al giorno da prendere con mezzo bicchiere d'acqua, durante i pasti.

PRECAUZIONI DI IMPIEGO:

Sconsigliato alle donne in gravidanza e durante l'allattamento. Non superare la dose giornaliera raccomandata.

AVVERTENZA:

Non sostituisce una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano. Se si sta seguendo una terapia farmacologica, consultare il proprio terapeuta. Riservato agli adulti. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

ISTRUZIONI DI CONSERVAZIONE:

Da conservare in un luogo fresco e asciutto e al riparo dalla luce.

Recensioni

Le sue domande

Saperne di più