Ginseng bianco bio in polvere

POWDER Nothing But Plants®

Fonte di energia e vitalità

Ginseng bianco bio in polvere

INDICAZIONI PRINCIPALI:

Adattogeno, energia, vitalità, antistanchezza, equilibrio nervoso, libido, disturbi cardiovascolari.

29,90 €

Rif. JG25 In Stock

Indicazioni sulla salute ammesse dalle seguenti organizzazioni:

Secondo quanto definito dalla Commissione E, il ginseng è indicato per i soggetti che lamentano spossatezza fisica e mentale e di astenia.

 

Designazione

POWDER - NOTHING BUT PLANTS

Scopri le eccezionali proprietà dei SUPERALIMENTI grazie alla nostra innovativa linea POWDER Nothing But Plants®!

Questa linea di prodotti è un concetto innovativo, un modo alternativo di assumere gli integratori alimentari e le sostanze nutritive più salutari: in frullati, insalate o con i propri piatti preferiti.

GINSENG BIANCO BIO IN POLVERE

DESCRIZIONE

La radice di ginseng (Panax ginseng C.A. Meyer) contiene vari composti bioattivi dalle proprietà benefiche, che favoriscono un aumento della vitalità e dell'energia, nonché una maggiore resistenza contro lo stress.

Impiegato da migliaia di anni nella medicina tradizionale cinese e considerato una panacea, il ginseng è una pianta adattogena ricca di ginsenosidi, molecole attive che gli conferiscono proprietà antiossidanti, immunomodulanti e neuroprotettive.

Tra le diverse varietà esistenti si può distinguere il ginseng bianco, che per la consumazione viene sbucciato e lasciato essiccare.

Sono necessari dai 4 ai 6 anni di coltivazione prima del raccolto, pertanto il contenuto di ginsenosidi è particolarmente elevato.

Prova il nostro ginseng bianco biologico in polvere e ritrova vitalità ed energia!

ORIGINE

Il ginseng (Panax ginseng C.A. Meyer, famiglia delle Araliaceae) è una pianta originaria delle zone montuose dell'Estremo Oriente e coltivata oggi in diversi paesi (Corea, Giappone, Cina, Russia, Germania) (1). È dotato di una radice spessa e carnosa, di colore biancastro, e presenta piccoli fiori verdi e frutti di un rosso intenso (2).

Il ginseng può essere classificato in diverse varietà, tra le quali fresco, bianco e rosso. Il ginseng si considera fresco quando ha meno di 4 anni, bianco quando ha tra i 4 e i 6 anni e viene sbucciato e lasciato essiccare per la consumazione, rosso quando viene raccolto dopo 6 anni di coltivazione, cotto al vapore ed essiccato (1).

GINSENG BIANCO BIO IN POLVERE - GINSENG BIANCO BIO IN POLVERE POWDER

STORIA

Il ginseng viene utilizzato da migliaia di anni. Circa 5500 anni fa, Shennong (noto come Imperatore Yan o Imperatore Giallo, a cui viene attribuito il merito della nascita della medicina a base di erbe) esaminò centinaia di piante, tra cui il ginseng, per determinarne le proprietà medicinali. Successivamente, il suo lavoro fu registrato in un manuale, lo “Shennong Bencao Jing”, nel quale la radice di ginseng venne inserita tra le piante atossiche indicate per il consumo regolare e per aumentare l'energia vitale (1).

Oggetto da oltre un secolo di svariati studi scientifici (3), oggi il ginseng ha acquisito popolarità in tutto il mondo ed è consumato come alimento, rimedio naturale e integratore in più di 35 paesi (4).

COMPOSIZIONE

La radice di ginseng contiene saponine triterpeniche (ginsenosidi), polisaccaridi eterogenei (panaxani), proteine (panaxina), tracce di olio essenziale, steroidi e acidi fenolici come l'acido salicilico e l'acido vanillico (5).

I maggiori principi attivi del ginseng sono i ginsenosidi (6), la cui quantità aumenta in modo significativo con l'avanzare dell'età della pianta. Ne consegue che una pianta di quattro anni ha un contenuto di ginsenosidi tre volte superiore rispetto a una radice di un anno (3).

  • Il NOSTRO PRODOTTO
  • Nome del prodotto: Ginseng bianco in polvere (proveniente dall'agricoltura biologica)
  • Nome scientifico: Panax ginseng C.A. Meyer
  • Parte utilizzata: Radice

BENEFICI

Il ginseng è considerato una pianta adattogena (5), termine che descrive la capacità di alcune sostanze di migliorare, in modo non meglio specificato, la resistenza del corpo a patologie e stress (7). Oltre ad essere rinomata per aumentare l'energia e la vitalità, la radice di ginseng è stata impiegata nella medicina tradizionale per la stimolazione del sistema immunitario, il controllo della pressione sanguigna e il rafforzamento del sistema cardiovascolare. Possiede inoltre proprietà antiossidanti, neuroprotettive e ipoglicemmizanti (8).

POSOLOGIA

La dose giornaliera consigliata è di 2g di polvere di ginseng bianco suddivisa in due assunzioni. Può essere sciolta in acqua, succhi, frullati o latte o essere aggiunta a pietanze e a insalate.

STUDI

L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) approva l'uso tradizionale della radice di ginseng per contrastare i sintomi dell'astenia (affaticamento e debolezza) (9).

Sono svariati gli studi che hanno dimostrato le proprietà toniche e anti-fatica del ginseng (3, 10). Ne è la prova il test randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, durante il quale è stato somministrato un estratto di ginseng a pazienti che lamentavano affaticamento cronico. Il risultato del test ha dimostrato come i pazienti che avevano assunto l'estratto presentavano un miglioramento dei sintomi legati all'affaticamento mentale, a differenza dei pazienti a cui era stato somministrato il placebo. L'azione anti-fatica (lo stato d'animo e il rendimento mentale sono connessi all'affaticamento cronico) è stata associata alle proprietà antiossidanti del ginseng (10).

Oltre a contribuire a combattere l'affaticamento, gli adattogeni vantano proprietà immunomodulanti, che nel caso del ginseng si combinano a proprietà antinfiammatorie. Tali proprietà immunomodulanti derivano dalla capacità degli estratti di ginseng e dei ginsenosidi di regolare la fagocitosi* e di attivare i linfociti T e B (cellule preposte alla difesa specifica del sistema immunitario) (6).

Infine, è stato dimostrato che il ginseng produce effetti sul sistema cardiovascolare (3). Lo dimostra uno studio che, esaminando l'effetto sull'ipercolesterolemia degli estratti di ginseng bianco ad alto contenuto di sostanze fenoliche, ha concluso come tali estratti possano contribuire al rallentamento dello sviluppo dell'aterosclerosi riducendo lo stress ossidativo (11).

*Fagocitosi: meccanismo di risposta immunitaria che permette la distruzione del corpo estraneo.

Bibliografia

  1. Yun (2001) Brief Introduction of Panax ginseng C.A. Meyer. J Korean Med Sci 16 (Suppl): S3-5.
  2. Berdonces i Serra JL. Gran Enciclopedia de las plantas medicinales. Madrid: Tikal Ediciones, 2002.
  3. Bone K, Mills S. Principles and Practice of Phytotherapy: Modern Herbal Medicine. 2nd Edition. Edinburgh/New York. Churchill Livingstone/Elsevier. 2013.
  4. Park et al. (2017) Effects of ginseng on two main sex steroid hormone receptors: estrogen and androgen receptors. J Ginseng Res 41(2): 215–221.
  5. Vanaclocha B, Cañigueral S (Eds). Fitoterapia. Vademécum de prescripción. 4ª Edición. Barcelona: Elsevier Masson, 2003.
  6. Lee and Lau (2011) Effects of Panax ginseng on Tumor Necrosis Factor-α-mediated inflammation: a mini-review. Molecules 16: 2802-2816.
  7. Panossian et al. (2010) Rosenroot (Rhodiola rosea): Traditional use, chemical composition, pharmacology and clinical efficacy. Phytomedicine 17: 481-493.
  8. Song et al. (2014) Discrimination of white ginseng origins using multivariate statistical analysis of data sets. J Ginseng Res 38(3): 187–193.
  9. EMA-HMPC. Community herbal monograph on Panax ginseng C.A. Meyer, radix. London: EMA. Doc. Ref.: EMA/HMPC/321233/2012. Adopted: 25/3/2014.
  10. Kim et al. (2013) Antifatigue effects of Panax ginseng C.A. Meyer: a randomised, double-blind, placebo-controlled trial. Plos One 8 (4): e61271.
  11. Lee et al. (2013) Hypolipidemic and antioxidant properties of phenolic compound-rich extracts from white ginseng (Panax ginseng) in cholesterol-fed rabbits. Molecules 18: 12548-12560.

Composizione

COMPOSIZIONE:

Per dose giornaliera: 2 g di polvere di radice di ginseng bianco (proveniente dall'agricoltura biologica) (Panax ginseng C.A. Meyer).

ALLERGENI:

Questo prodotto non contiene allergeni (secondo il Regolamento (UE) N. 1169/2011) né organismo geneticamente modificati.

PRODUZIONE E GARANZIA DI QUALITÀ:

Questo integratore alimentare è prodotto in laboratorio conformemente alle norme BPF. Le BPF sono le Buone Pratiche di fabbricazione in vigore nell'Industria Farmaceutica Europea (in inglese GMP: Good Manufacturing Practice).
La concentrazione di principio attivo è garantita da costanti analisi, consultabili on-line.

Utilizzo

CONSIGLI PER L'USO:

1 razione (2 g) al giorno, suddivise in due assunzioni. Mescolare in acqua, succhi, frullati o latte. Anche il ginseng bianco in polvere può essere assunto insieme a cibi e insalate.

PRECAUZIONI DI IMPIEGO:

Consultare il medico o il farmacista di fiducia nel caso in cui l’assunzione di cipero sia contemporanea a un trattamento contro il diabete. Si sconsiglia l’uso ai soggetti in cura contro il diabete. Sconsigliato alle donne in gravidanza e durante l'allattamento. Non superare la dose giornaliera raccomandata.

AVVERTENZA:

Non sostituisce una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano. Se si sta seguendo una terapia farmacologica, consultare il proprio terapeuta. Riservato agli adulti. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

ISTRUZIONI DI CONSERVAZIONE:

Da conservare in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Le sue domande