Pepe bianco bio

POWDER Nothing But Plants®

Aroma leggermente piccante, delicato e raffinato

7,00 €

Rif. JW12 In Stock

Designazione

POWDER - NOTHING BUT PLANTS

Scopri le eccezionali proprietà delle SPEZIE grazie alla nostra innovativa linea POWDER Nothing But Plants®!

Questa linea di prodotti è un concetto innovativo, un modo alternativo di assumere gli integratori alimentari e le sostanze nutritive più salutari: in frullati, insalate o con i propri piatti preferiti.

PEPE BIANCO BIO

Perché scegliere le spezie POWDER®?

I nostri requisiti di qualità:

Spezie provenienti da agricoltura biologica

Zona geografica controllata

Analisi organolettiche

Analisi fisico-chimiche

Analisi microbiologiche

Contenitore ermetico

Controllo del processo di produzione

Scopri di più

DESCRIZIONE

 

Il pepe, ricavato dalle bacche del Piper nigrum L., è indubbiamente la spezia più utilizzata in cucina e come il sale è essenziale. Un piatto non si puó dire concluso se è privo di questo condimento!

 

 

Il nostro pepe bianco POWDER presenta un aroma avvolgente e profondo, leggermente piccante, delicato e raffinato, é il condimento ideale per le tue ricette.

ORIGINE


Il pepe, Piper nigrum L., è una pianta che può raggiungere i cinque metri d’altezza. Originaria dello stato di Kerala, a sud-ovest dell’India (1), i suoi frutti, anch’essi noti come “pepe”, cambiano colore a seconda del livello di maturazione; dapprima verdi, diventano rossi e quindi neri, la declinazione più diffusa tra i consumatori.

Il pepe bianco si ottiene dalle bacche mature che vengono private del pericarpo (buccia rossa) e che, successivamente, subiscono un processo di fermentazione ed essiccazione (2, 3).

PEPE BIANCO BIO POWDER

STORIA

Il pepe è un rimedio tradizionale impiegato nella medicina Ayurvedica per trattare il raffreddore e la febbre, menzionato già nei primi scritti indiani risalenti a migliaia di anni fa. Nell’antichità non veniva coltivato, bensì raccolto nelle foreste (1, 2). Apprezzato per la sua azione fungicida e battericida, veniva utilizzato per la conservazione degli alimenti (4). Infine il pepe fungeva anche da moneta di scambio con l’Oriente (1).

Grazie al loro alto valore commerciale, le spezie spinsero alla ricerca di un nuovo tragitto marittimo verso le Indie (Impero del pepe). Percíó si realizzó la spedizione di Vasco de Gama nel 1497. Oggi il pepe è utilizzato in cucina in tutto il mondo, ed è impiegato inoltre per trattare i disturbi digestivi (2).

COMPOSIZIONE

Il pepe vanta proprietà terapeutiche grazie alla presenza di oli essenziali e della piperina, alcaloide che ne caratterizza il caratteristico sapore piccante. Tuttavia, durante il processo per ottenere il pepe bianco, la maggior parte degli oli essenziali si perde ed è per questo che l’aroma, così come il sapore, si presenta più delicato rispetto a quello del pepe nero (2, 5, 6).
La piperina del pepe bianco è essenzialmente un antinfiammatorio, ma numerose ricerche ne hanno evidenziato anche le proprietà sedative, analgesiche, antipiretiche (per contrastare la febbre) e spasmolitiche (7).

RICETTE

L’aroma e il sapore del pepe bianco sono intensi, ma più delicati rispetto a quelli del pepe nero.
In cucina si predilige il pepe bianco per ragioni estetiche (pietanze e salse dal colore chiaro) e per esaltare, senza coprirne il gusto, alcune ricette, ad esempio quelle a base di carne bianca e di pesce.

 

Focaccia al pepe bianco (8):

Ingredienti:

  • 500 g di farina
  • 25 g di lievito di birra
  • 300 ml di acqua
  • 2 cucchiai di sale fino
  • 4 cucchiai di olio vergine d’oliva
  • pepe bianco macinato

Preparazione:

  • In un ampio recipiente, sciogliere il lievito in acqua tiepida e aggiungere la farina setacciata. Mescolare con cura. Aggiungere il sale e l’olio d’oliva. Impastare per 5 minuti per conferire all’impasto corpo ed elasticità.
  • Formare una palla, coprire il recipiente con un panno umido e lasciare riposare l’impasto a temperatura ambiente per 2 ore. 
  • Ripiegare l’impasto verso l’interno e schiacciare per far fuoriuscire l’aria. 
  • Oliare leggermente la superficie dell’impasto e cospargerlo con il pepe bianco macinato.
  • Cuocere nel forno preriscaldato a 200 ºC per 40 minuti.

Crème brûlée al pepe bianco (9):

Ingredienti (per 4 persone):

  • 560 ml (2 tazze e ¼) di panna
  • ½ cucchiaio di pepe bianco
  • 5 ml (1 cucchiaino da tè) di estratto di vaniglia
  • 5 tuorli d’uovo
  • 60 ml (¼ di tazza) di zucchero
  • altri 60 ml (¼ di tazza) di zucchero

Preparazione:

  • In un pentolino mescolare la panna, l’estratto di vaniglia e il pepe bianco; dunque portare ad ebollizione. 
  • In un ampio recipiente, sbattere i tuorli e lo zucchero. Aggiungere la panna calda mescolando delicatamente. 
  • Versare il composto in 4 stampi e cuocere a bagnomaria per 40 minuti nel forno preriscaldato a 180 ºC
  • Togliere dal forno, far raffreddare e mettere in frigorifero.
  • Prima di servire, spolverare la crema con lo zucchero rimasto e caramellizzatela con l’apposito attrezzo oppure in alternativa passatela sotto il grill caldo fino a caramelizzare la superficie  

 

BIBLIOGRAFIA

  1. Shaffer, M. (2013). Pepper: A history of the world's most influential spice. Macmillan.
  2. Ravindran, P. N. (Ed.). (2003). Black pepper: Piper nigrum. CRC Press.
  3. Cebrián, J., & Guarga, J. (2012). Diccionario de plantas medicinales. RBA Libros 
  4. Pérez-iñigo, J. M. et al., (2012). The spice trade as the main factor that drove the geographic discoveries of Western Europe. Revista Universitaria Europea Nº 16. Enero-Junio 2012: 73-96 
  5. Tainter, D. R., & Grenis, A. T. (2001). Spices and seasonings: a food technology handbook. John Wiley & sons.
  6. Jagella, T., & Grosch, W. (1999). Flavour and off-flavour compounds of black and white pepper (Piper nigrum L.) I. Evaluation of potent odorants of black pepper by dilution and concentration techniques. European Food Research and Technology, 209(1), 16-21.
  7. Teuscher, E., Anton, R., & Lobstein, A. (2005). Plantes aromatiques: épices, aromates, condiments et huiles essentielles. Tec & Doc.
  8. https://cookpad.com/es/recetas/104956-focaccia-blanca-a-la-pimienta
  9. https://www.ricardocuisine.com/recettes/4016-creme-brulee

Composizione

COMPOSIZIONE:

Pepe bianco intero biologico (Piper nigrum L.).

ALLERGENI:

Questo prodotto non contiene allergeni (secondo il Regolamento (UE) N. 1169/2011) né organismo geneticamente modificati.

PRODUZIONE E GARANZIA DI QUALITÀ:

Questo alimento è prodotto conformemente alle norme BPF (le BPF sono le Buone Pratiche di Fabbricazione in vigore nell'Industria Alimentare Europea, in inglese GMP: Good Manufacturing Practice).

Utilizzo

CONSIGLI PER L'USO:

In cucina si predilige il pepe bianco per ragioni estetiche (pietanze e salse dal colore chiaro) e per esaltare il gusto di alcune ricette, ad esempio quelle a base di carne bianca e di pesce, senza coprirlo.

ISTRUZIONI DI CONSERVAZIONE:

Da conservare in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Le sue domande

e