Spirulina biologica & Clorella*

*Provenienti da acquacoltura biologica

Due microalghe dagli effetti multivitaminici

Spirulina biologica & Clorella*

INDICAZIONI PRINCIPALI:

Stanchezza, anemia, allergie, perdita di peso, colesterolo, ipertensione, detossificazione da metalli pesanti.

29,00 €

Rif. NA31 In Stock

Designazione

Presenti sulla Terra da 3 miliardi di anni, la spirulina e la clorella costituiscono due importanti fonti di proteine, acidi grassi essenziali, minerali (magnesio, ferro, cromo) e vitamine (B2, B12). La loro combinazione esercita sull’organismo un’azione rivitalizzante.

La spirulina è una microalga dal colore blu-verde, appartenente alla famiglia dei cianobatteri, localizzata principalmente nelle calde acque dell’India, del Cile e del Messico. La spirulina vanta numerose proprietà curative e preventive; ricca di ferro, è una straordinaria fonte di carotenoidi. Grazie al suo apporto di fibre e proteine, conferisce una sensazione di sazietà e consente di moderare l’appetito. La ficocianina presente nella spirulina agisce sul sistema immunitario rafforzando le naturali difese dell’organismo.  

La clorella è un’alga verde microscopica d’acqua dolce della classe delle Clorophyceae. Impiegata da sempre in Asia per le sue proprietà benefiche. Ricca di elementi nutritivi, è costituita per più del 50% da proteine. La sua altissima concentrazione di clorofilla (4 volte più della spirulina) favorisce l’azione antiossidante. Non solo aiuta a riassorbire il colesterolo, ma è anche un ottimo disintossicante.

I nostri estratti provengono dall’acquacoltura ecologica; per garantirne la massima purezza sono sottoposti a severi controlli sui pesticidi.

 

 

 


Informazioni dettagliate

PROPRIETÀ DEL PRODOTTO: Il nostro prodotto costituisce un’alternativa naturale agli integratori multivitaminici sintetici. È un’importante fonte di proteine, ferro, carotenoidi, vitamine, minerali e antiossidanti. La spirulina favorisce inoltre la perdita di peso grazie al suo basso contenuto calorico e alla sua azione di regolazione degli indici lipidici (grassi) nel sangue. Agisce in sinergia con la clorella, che vanta proprietà detossificanti e in grado di diminuire la rigidità arteriosa[1].

NOME COMUNE: Spirulina

PRODOTTO: Spiruline Inde Naturland

PARTE UTILIZZATA: Alga intera

DENOMINAZIONE SCIENTIFICA: Spirulina platensis (Gomont) Geitler

PROPRIETÀ: Importante fonte di proteine, ferro, carotenoidi, vitamine, minerali e antiossidanti. Grazie al suo elevato valore nutritivo aiuta a combattere l’anemia, la demineralizzazione e l’esaurimento.

IL NOSTRO PRODOTTO: Per garantire la massima qualità, la nostra polvere di spirulina è certificata come ecologica da ECOCERT, USDA ORGANIC e Naturland™.

NOME COMUNE: Chlorella

PRODOTTO: Chlorella Naturland

PARTE UTILIZZATA: Alga intera

DENOMINAZIONE SCIENTIFICA: Chlorella vulgaris

PROPRIETÀ: Oltre ad essere una fonte naturale di proteine, diversi studi scientifici suggeriscono che la clorella può essere utile per inibire l’assorbimento di diossine assunte attraverso gli alimenti e l’assorbimento delle diossine già accumulate nel tratto intestinale, evitando così l’accumulo di sostanze nocive nell’organismo.

IL NOSTRO PRODOTTO: Per garantire la massima qualità, la nostra polvere di microalga clorella è certificata da Naturland™ come prodotto da acquicoltura ecologica secondo il regolamento (CE) 889/2008. È originaria del sud di Taiwan, dove è coltivata in acqua pura di sorgente di montagna. La luce del sole costante e la temperatura media di 25 °C che caratterizzano questa regione per tutto l’anno la rendono ideale per la coltivazione di microalghe d’acqua dolce come la clorella.


[1] Multicomponent supplement containing Chlorella decreases arterial stiffness in healthy young men. Otsuki T, Shimizu K, Iemitsu M, Kono I. Faculty of Sport and Health Sciences, Ryutsu Keizai University, 120 Ryugasaki, Ibaraki 301-8555, Giappone.

Composizione

COMPOSIZIONE:

Per 4 capsule: 1200 mg di polvere di alga spirulina (proveniente dall'agricoltura biologica) (Spirulina platensis (Gomont) Geitler), 400 mg di polvere di chlorella (proveniente dall'agricoltura biologica) (Chlorella vulgaris Beijerinck).

ALTRI INGREDIENTI:

Capsula vegetale: idrossipropilmetilcellulosa.

ALLERGENI:

Questo prodotto non contiene allergeni (secondo il Regolamento (UE) N. 1169/2011) né organismo geneticamente modificati.

PRODUZIONE E GARANZIA DI QUALITÀ:

Questo integratore alimentare è prodotto in laboratorio conformemente alle norme BPF. Le BPF sono le Buone Pratiche di fabbricazione in vigore nell'Industria Farmaceutica Europea (in inglese GMP: Good Manufacturing Practice).
La concentrazione di principio attivo è garantita da costanti analisi, consultabili on-line.

Utilizzo

CONSIGLI PER L'USO:

4 capsule al giorno con mezzo bicchiere d’acqua, durante i pasti.

PRECAUZIONI DI IMPIEGO:

Sconsigliato alle donne incinte o in allattamento. Non superare la dose giornaliera raccomandata.

AVVERTENZA:

Non sostituisce una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano. Se si sta seguendo una terapia farmacologica, consultare il proprio terapeuta. Riservato agli adulti. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

ISTRUZIONI DI CONSERVAZIONE:

Da conservare in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Studi clinici


STUDI SULLA CLORELLA:

Microbial detoxification of cyanide solutions: a new biotechnological approach using algae

Fatma Gurbuz, Hasan Ciftci, Ata Akcil, Aynur Gul Karahan

BIOMIN Group, Università Suleyman Demirel, TR 32260, Isparta, Turchia

Idrometallurgia (Fattore di impatto: 2,17). 04/2004; DOI: 10.1016/j.hydromet.2003.10.004

Chromate tolerance and accumulation in Chlorella vulgaris L.: role of antioxidant enzymes and biochemical changes in detoxification of metals.

Rai U.N., Singh N.K., Upadhyay A.K., Verma S.

Dipartimento di ecologia botanica e scienze ambientali , CSIR-National Botanical Research Institute, Lucknow 226 001, India.

Multicomponent supplement containing Chlorella decreases arterial stiffness in healthy young men.

Otsuki T., Shimizu K., Iemitsu M., Kono I.

Facoltà di scienze sportive e della salute, Università Ryutsu Keizai, 120 Ryugasaki, Ibaraki 301-8555, Giappone.

Effect of Chlorella pyrenoidosa on fecal excretion and liver accumulation of polychlorinated dibenzo-p-dioxin in mice

Hideo Takekoshi, b, Go Suzuki, Hirofumi Chubachi, Masuo Nakano, c, d, Contatti dell’autore, Invia un’e-mail all’autore

Dipartimento di scienze delle biorisorse, Università di Obihiro di agricoltura e medicina veterinaria, Inada-cho, Obihiro, Hokkaido 080-8555, Giappone.

Riassunto: Lo studio analizza gli effetti della Chlorella pyrenoidosa sull’escrezione fecale e sull’accumulo nel fegato di dibenzo-p-diossine policlorurate somministrate a topi C57BL/6N. È stata somministrata una dose di 2,2 μg di 1,2,3,4,7,8-esacloro-dibenzo-p-diossine (H6CDD) diluita in olio di semi di mais dopo un periodo di ambientamento, a seguito del quale sono stati nutriti con una dieta basale, una dieta per il 10% a base di C. pyrenoidosa, o una dieta per il 10% a base di spinaci, per cinque settimane.
Nei topi sottoposti alla dieta per il 10% a base di C. pyrenoidosa, l’escrezione fecale totale di H6CDD nella prima settimana seguente la somministrazione è stata significativamente superiore (9,2 volte superiore) rispetto a quella registrata nei topi sottoposti alla dieta basale. Inoltre, l’escrezione durante la quinta settimana successiva alla somministrazione di H6CDD è stata significativamente superiore (3,1 volte superiore) nei topi sottoposti alla dieta per il 10% a base di C. pyrenoidosa rispetto ai topi sottoposti alla dieta basale.
Cinque settimane dopo la somministrazione di H6CDD , l’accumulo nel fegato di H6CDD nei topi sottoposti alla dieta per il 10% a base di C. pyrenoidosa è stata significativamente inferiore rispetto a quella registrata nei topi sottoposti alla dieta basale o alla dieta a base di spinaci (rispettivamente del 27,9% e del 34,8%).

Questi risultati sembrano suggerire l’utilità della C. pyrenoidosa nell’inibizione dell’assorbimento di diossine assunte tramite il cibo e del riassorbimento delle diossine già presenti nel corpo nel tratto intestinale, prevenendo in questo modo l’accumulo di diossine nel corpo.

Le sue domande