Piante legate al desiderio sessuale

La storia dell'umanità è stata strettamente legata alla conoscenza e all'uso delle piante afrodisiache in tutte le civiltà. Gli afrodisiaci, dal nome della dea greca dell'amore, Afrodite, sono alimenti, piante o sostanze che risvegliano e aumentano il desiderio, migliorano le prestazioni e l'esperienza sessuale aumentane il desiderio, migliorando le prestazione e la esperienza sessuale (1).

La comparsa negli anni '90 del farmaco viagra (sildenafil citrato) per migliorare la disfunzione erettile maschile ha provocato una vera rivoluzione accompagnata da una grande richiesta da parte degli uomini in tutto il mondo. Ma nel corso degli anni, l'uso abusivo della “piccola pillola blu” ha generato controversie, ed è stato associato ad alcuni effetti collaterali negativi (2). La verità è che da millenni si conoscono decine di piante con benefici legati alla libido (negli uomini e nelle donne), alla qualità delle relazioni sessuali e a promuovere la capacità e il desiderio sessuale.

Vita sessuale: qualità e quantità contano

Nella vita sessuale degli esseri umani, la qualità delle relazioni sessuali e la quantità o frequenza degli incontri intimi sono importanti. A volte questi incontri sono influenzati da fattori sia psicologici che fisici che diminuiscono progressivamente la risposta sessuale, la soddisfazione e anche la fiducia delle persone, il che porterà indirettamente a evitare gli incontri sessuali, a problemi di coppia o di relazione e alla mancanza di desiderio sessuale. Per questo motivo, in Asia, Africa ed Europa, gli esseri umani hanno guardato alla natura in cerca di soluzioni che li aiutassero a migliorare la qualità e la frequenza delle loro relazioni sessuali (3). E secondo gli studi, ci sono piante per la libido e piante per promuovere il desiderio sessuale.

Nutrienti e piante 

L'erezione del membro virile avviene come risultato del rilassamento mediato dal sistema nervoso della muscolatura liscia del pene. È anche comprovato che un aumento dell'ossido nitrico (NO), un composto vasodilatatore, facilita il riempimento del muscolo del pene con il sangue (4). Quindi, per generare ossido nitrico, è necessaria la presenza dell'aminoacido L-arginina, che agisce come precursore, e di catalizzatore enzimatico, l'ossido nitrico sintasi (5). Pertanto, un corretto apporto di L-arginina attraverso il cibo o l'integrazione, oltre che di piante che stimolano la sintesi di NO, sembrano strategie appropriate (6) (7).
 
Per quanto riguarda le piante, sono state studiate decine di specie vegetali di diverse culture e paesi che sono state tradizionalmente utilizzate come afrodisiaci naturali, ma le prove scientifiche non sono così solide per alcune come per altre. Spiccano i buoni risultati ottenuti dal Panax ginseng e da alcune combinazioni di erbe con componenti come maca, ginseng o tribolo (8) (9).

Maca

La maca (Lepidium meyenii) è una radice coltivata ad altitudini superiori ai 3000 metri delle Ande, ed è considerata un afrodisiaco (10). La radice di maca contribuisce a una sana funzione sessuale (11) in quanto stimola il desiderio sessuale (10) e ha un'influenza benefica sulla fertilità (12); in particolare, aumenta la quantità e la motilità dello sperma (12), questo perché aiuta a mantenere un sistema riproduttivo sano (12). Inoltre, la maca aiuta a mantenere la resistenza, le sensazioni e la vitalità ottimali (13), processi che possono influenzare la qualità delle nostre relazioni sessuali.

Tribulus

Fin dall'antica storia cinese o della tradizione indiana, si ritiene che il tribulus (Tribulus terrestris), abbia dei benefici sulla capacità sessuale (14). Questa pianta offre un'alta concentrazione di saponine steroidee (15), soprattutto se acquistiamo estratti titolati. Principalmente, il tribolo aiuta a mantenere il tono corporeo e muscolare e i livelli di energia (16), oltre a promuovere la capacità e il desiderio sessuale (17) e a sostenere la salute degli organi riproduttivi (18).

Ma il sesso è molto più dell'erezione del pene. Questo evento intimo è influenzato dal desiderio sessuale, dai livelli ormonali e dal corretto funzionamento del sistema nervoso, così come dalla resistenza fisica e dall'integrazione degli stimoli olfattivi, tattili e anche mentali.

Damiana

Per questo motivo, si è anche puntato sulla damiana (Turnera diffusa) che contribuisce ad un buon appetito sessuale (19); se l'obiettivo desiderato è quello di colmare l'energia mancante e fornire una forza vitale positiva (20).

Ginseng

Una scommessa sicura è il Panax ginseng (21). Il ginseng aiuta a mantenere buone relazioni sessuali (22) e una resistenza ottimale, sensazioni di energia e vitalità e benessere fisico e mentale (23).

Buon sesso per tutta la vita

Dovremmo godere di una vita sessuale piena per tutta la vita. La combinazione di diversi estratti e nutrienti legati al desiderio sessuale e alla qualità delle relazioni sessuali può offrirci alternative naturali. Sentendoci e vedendoci meglio, guadagniamo fiducia, e questo rende ci più facile continuare a godere di una vita sessuale soddisfacente.

Precauzioni: Gli estratti descritti sono solo per adulti. Prima di prendere questi estratti, separatamente o in sinergia, consultate il vostro medico se state contestualmente prendendo degli anticoagulanti, o se avete qualche condizione medica specifica.

Bibliografia

(1) Exploring scientifically proven herbal aphrodisiacs, Sabna Kotta, Shahid H. Ansari and Javed Ali https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3731873/

(2) Sildenafil-associated hepatoxicity: a review of the literature. Graziano S, Montana A, Zaami S, Rotolo MC, Minutillo A, Busardò FP, Marinelli E. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28379598

(3) Aphrodisiacs past and present: a historical review. Sandroni P. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11758796/

(4) Nitric oxide in the penis: physiology and pathology. Burnett AL https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8976289/

(5) The role of nitric oxide in penile erection. Cartledge J1, Minhas S, Eardley I. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11336572

(6) The Potential Role of Arginine Supplements on Erectile Dysfunction: A Systemic Review and Meta-Analysis. Chang Rhim H, Kim MS, Park YJ, Choi WS, Park HK, Kim HG, Kim A, Paick SH. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30770070

(7) Treatment of erectile dysfunction with pycnogenol and L-arginine. Stanislavov R1, Nikolova V. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12851125

(8) Herbal Dietary Supplements for Erectile Dysfunction: A Systematic Review and Meta-Analysis. Borrelli F, Colalto C, Delfino DV, Iriti M, Izzo AA https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29633089

(9) Nutrients and botanicals for erectile dysfunction: examining the evidence. McKay D1 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15005641

(10) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 2838).

(11) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 3416).

(12) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 2839).

(13) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 3864).

(14) Pro-sexual and androgen enhancing effects of Tribulus terrestris L.: Fact or Fiction. Neychev V, Mitev V. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26727646/

(15) Furostanol saponins from the fruits of Tribulus terrestris. Chen G, Su L, Feng SG, Lu X, Wang H, Pei YH. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22934688

(16) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 4182).

(17) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 2831).

(18) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 4178).

(19) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 3833).

(20) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 2673).

(22) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 3677). 

(23) Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA evaluation (ID 2669).

 

x

Vuoi 5 in regalo?