Ginseng rosso biologico, la radice che fornisce l'energia mancante e la forza vitale positiva (9)

Il ginseng è una piccola pianta erbacea con fiori bianchi e frutti in bacche rosse. È originario delle zone montuose dal Nepal alla Manciuria e dalla Siberia orientale alla Corea, ma a causa della sua grande richiesta la sua coltivazione sta diventando sempre più popolare non solo in Asia ma anche in altre parti del mondo, come gli Stati Uniti.

Il nome ginseng si riferisce a varie specie del genere Panax appartenenti alla famiglia delle Araliaceae: il ginseng coreano (Panax ginseng C. A. Meyer) è quello ufficiale. (1)

Perché il ginseng rosso coreano? Ci sono due colori di Panax ginseng: bianco o rosso. Entrambi provengono dalla stessa radice, ma il metodo di preparazione è diverso. Il ginseng rosso ha una preparazione speciale: le sue radici devono avere esattamente 6 anni, cioè quando sono più cariche di principi attivi. 

Sono proprio questi principi attivi ad essere interessanti. Le radici vengono essiccate in modo tradizionale, per concentrare i principi attivi senza degradarli (come avviene, per esempio, con l'essiccazione al sole per il ginseng bianco). Questo passaggio dà alle radici il loro particolare colore rosso. È da questa materia prima di ginseng rosso coreano biologico che produciamo il nostro estratto secco.

Composizione chimica del Panax ginseng

I principali componenti chimici sono saponine triterpeniche, in particolare ginsenosidi, di cui esistono diversi tipi. Quelli considerati più importanti sono i ginsenosidi Rb1, Rb2, Rc, Rd, Rf, Rg1 e Rg2; Rb1, Rb2 e Rg1 sono i più abbondanti (2).

Il ginseng contiene diversi preziosi costituenti non saponinici, tra cui oli essenziali, antiossidanti, alcoli poliacetilenici, peptidi, aminoacidi, polisaccaridi (panaxani) e vitamine.

Supporta il sistema immunitario (17)

Il ginseng contribuisce alle difese naturali e al loro corretto funzionamento (16). È stato dimostrato che il ginseng stimola la produzione di cellule T che sono componenti del sistema immunitario (18), stimolazione promossa dai ginsenosidi Rc, Rd e Rg1. 

Panax ginseng, l'alleato ideale per aumentare le tue prestazioni fisiche (3)

Il ginseng aumenta le prestazioni fisiche (3). È stato osservato che in un gruppo di uomini sani e sedentari che hanno eseguito un test di esercizio estenuante prima e dopo l'assunzione di un estratto di Panax ginseng per 8 settimane, c'è stata una diminuzione della malondialdeide (biomarcatore dello stress ossidativo e del danno cellulare), prodotta dall'aumento dell'attività della catalasi (protegge le cellule dall'effetto tossico del perossido di idrogeno) e della superossido dismutasi (potente antiossidante naturale), che ha prodotto un aumento delle prestazioni in un esercizio intenso (4).

Inoltre, il ginseng aumenta la resistenza fisica promuovendo la scomposizione dello zucchero e dell'acido lattico (3). Un altro studio ha scoperto che l'integrazione con un estratto di Panax ginseng può ridurre il danno muscolare indotto dall'esercizio e le risposte infiammatorie (creatinina chinasi e interleuchina-6) (5).

Il Ginseng coreano aiuta a mantenere buoni rapporti sessuali (6)

I problemi sessuali sono un problema comune per le donne durante la menopausa. Un recente studio clinico ha mostrato che un gruppo di donne che ha ricevuto un trattamento con ginseng è migliorato significativamente rispetto al gruppo placebo nei punteggi del Female Sexual Function Index. (7).

Questo beneficio è stato osservato anche negli uomini, in uno studio che ha coinvolto uomini con disfunzione erettile. La funzione sessuale è stata valutata utilizzando l'International Index of Erectile Function Questionnaire, e si è scoperto che il gruppo di pazienti che ha preso un estratto di ginseng ha avuto un miglioramento significativo dopo la fine del trattamento, mentre il gruppo placebo non è migliorato. Inoltre, il gruppo che ha preso il ginseng ha mostrato una maggiore soddisfazione generale rispetto al gruppo placebo dopo il trattamento (8).

Il ginseng contribuisce a un'attività mentale e cognitiva ottimale (10)

Una delle sue proprietà più popolari: il ginseng contribuisce all'attività mentale e cognitiva ottimale (10) e alle buone prestazioni della memoria (11). Ci sono diversi meccanismi potenziali attraverso i quali si pensa che il ginseng e i ginsenosidi interagiscano con il sistema nervoso:

  • Sintesi dell'ossido nitrico, che ha funzioni nella neurogenesi e nella segnalazione neuronale.
  • Regolazione degli enzimi antiossidanti, che protegge le cellule nervose dai danni cellulari e dall'infiammazione.
  • Neurotrasmissione: Di fondamentale interesse sono quelli coinvolti nella neurotrasmissione glutammatergica e acetilcolina. Il glutammato è il principale neurotrasmettitore eccitatorio in tutto il sistema nervoso centrale, e la funzione del recettore del glutammato ionotropo è una componente chiave della plasticità neuronale e della memoria. I recettori dell'acetilcolina (colinergici) sono stati implicati come modulatori della memoria e dell'attenzione.
  • Canali ionici neuronali legati all'attività neuronale.

Il ginseng contribuisce alla normale circolazione del sangue (12)

Contribuisce anche alla normale circolazione del sangue, che è associata alle prestazioni e alla reattività del cervello (12). Una meta-analisi di diversi studi clinici è stata condotta per valutare l'efficacia dell'estratto di ginseng sulle prestazioni del cervello in individui sani. I risultati sono stati favorevoli al suo uso rispetto al placebo dopo 4-12 settimane, quando i dati di questi studi sono stati analizzati insieme (13).

Aiuta inoltre a contrastare la fatica (14)

Le proprietà anti-fatica del ginseng sono note da secoli. Pertanto, negli ultimi decenni c'è stato il desiderio di analizzare scientificamente queste proprietà anti-fatica. In uno studio clinico condotto su pazienti con stanchezza cronica idiopatica che hanno assunto estratto di ginseng o placebo per 4 settimane, è stato osservato che i pazienti che assumevano ginseng miglioravano la loro percezione della fatica (15).

Panax ginseng di Anastore, l’estratto di radice di ginseng titolato al 15% in ginsenosidi.

Anastore, ha sviluppato un prodotto 100% di origine naturale ed ecologico che è stato integrato in capsule vegetali offrendoci così un prodotto di alta qualità. Si tratta di un estratto secco altamente concentrato di radice di ginseng (Panax ginseng C.A. Meyer), con un contenuto totale di ginsenosidi del 15%, che ci fornirà la dose adeguata di ginsenosidi.

Inoltre, è un prodotto senza BPA, che è stato sviluppato per garantire la completa sicurezza.

 

Bibliografia

  1. Am. Villar, MV. Naval, Mp. Gómez-Serranillos. Ginseng. Farmacia Profesional 2003 ; 17 (10) : 68-73 (Noviembre 2003).
  2. Ginseng radix. WHO Monographs on Selected Medicinal Plants, vol 1; p.168. Geneva: World Health Organization, 1999.
  3. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID2808)
  4. Kim SH, Park KS, Chang MJ, Sung JH. Effects of Panax ginseng extract on exercise-induced oxidative stress. J Sports Med Phys Fitness. 2005 Jun;45(2):178-82.
  5. Jung HL, Kwak HE, Kim SS, Kim YC, Lee CD, Byurn HK, Kang HY. Effects of Panax ginseng supplementation on muscle damage and inflammation after uphill treadmill running in humans. Am J Chin Med. 2011;39(3):441-50.
  6. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID3677)
  7. Ghorbani Z, Mirghafourvand M, Charandabi SM, Javadzadeh Y. The effect of ginseng on sexual dysfunction in menopausal women: A double-blind, randomized, controlled trial.  Complement Ther Med. 2019 Aug;45:57-64. doi: 10.1016/j.ctim.2019.05.015. Epub 2019 May 22.
  8. Kim TH, Jeon SH, Hahn EJ, Paek KY, Park JK, Youn NY, Lee HL. Effects of tissue-cultured mountain ginseng (Panax ginseng CA Meyer) extract on male patients with erectile dysfunction. Asian J Androl. 2009 May;11(3):356-61. doi: 10.1038/aja.2008.32. Epub 2009 Feb 23.
  9. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID2673)
  10. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID3870)
  11. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID3668)
  12. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID3670)
  13. Geng J, Dong J, Ni H, Lee MS, Wu T, Jiang K, Wang G, Zhou AL, Malouf R. Ginseng for cognition. Cochrane Database Syst Rev. 2010 Dec 8;(12):CD007769. doi: 10.1002/14651858.CD007769.pub2.
  14. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID3675)
  15. Kim HG1, Cho JH, Yoo SR, Lee JS, Han JM, Lee NH, Ahn YC, Son CG. Antifatigue effects of Panax ginseng C.A. Meyer: a randomised, double-blind, placebo-controlled trial. PLoS One. 2013 Apr 17;8(4):e61271. doi: 10.1371/journal.pone.0061271. Print 2013.
  16. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID3672)
  17. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID4557)
  18. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID2670)