L’iperico, la pianta che aiuta in caso dei disturbi del sonno4

L'iperico (Hypericum perforatum L.) è una pianta originaria dell'Europa e diffusa in America e in Australia. Cresce spontaneamente lungo i bordi delle strade, in ambienti secchi e soleggiati.

L'iperico è anche chiamato erba di San Giovanni, un nome nato nel Medioevo in riferimento al giorno migliore per raccogliere la pianta: il 24 giugno, quando si celebra la festa di San Giovanni Battista. È intorno a quella data che la pianta ha la più alta concentrazione di principi attivi. Anche se la sua fioritura inizia a maggio con fiori giallo oro con piccole borse nere sui bordi contenenti olio essenziale, una caratteristica che gli dà il nome di “perforatum”1,2.

L'erba di San Giovanni, una pianta usata fin dall'antichità

L'erba di San Giovanni è conosciuta e ampiamente utilizzata fin dai tempi antichi.

  • Dioscoride, farmacologo e botanico greco, incluse l'erba di San Giovanni nel suo trattato sulle piante2.
  • Sia Galeno, medico, chirurgo e filosofo greco, che Plinio il Vecchio, militare romano e studioso della natura, citano l'iperico nei loro testi2.

Cosa contiene l'iperico?

La composizione chimica dell'erba di San Giovanni è ben nota a seguito di ampie ricerche. Tra la composizione dell'erba di San Giovanni, spiccano alcuni componenti come l'ipericina e l'iperforina, oltre a flavonoidi e tannini3. La sua composizione chimica comprende anche olio essenziale, acidi fenolici e carotenoidi, e un'alta percentuale di tannini condensati3.

Benefici dell'erba di San Giovanni

Hypericum perforatum è una delle erbe più antiche e più studiate. Tra i benefici dell'iperico possiamo menzionare i seguenti:

1.    È un aiuto in caso di disturbi del sonno8 e contribuisce all'equilibrio emotivo5.

L'erba di San Giovanni è una pianta che aiuta a combattere i disturbi del sonno4. Contribuisce anche all'equilibrio emotivo, al rilassamento ottimale5 e aiuta a mantenere il buon umore6. In breve, una pianta che aiuta a mantenere un umore positivo ed equilibrato e un benessere generale7.

2.    Per l'irritabilità durante il ciclo mestruale8

L'iperico è usato nei casi di irritabilità durante il ciclo mestruale8, poiché contribuisce ad un buon equilibrio nervoso durante il ciclo mestruale8.

3.    Per una corretta e facile respirazione9

L'ipericina è uno dei principi attivi più importanti dell'iperico, insieme all'iperforina e all'antrachinone. Per questo motivo, l'iperico è usato per una corretta e facile respirazione e come calmante della gola9.

4.    Per ripristinare e rafforzare il corpo10

Tra gli effetti ricostituenti per il mantenimento delle funzioni corporee ci sono la sua capacità di rafforzare il sistema immunitario, migliorare lo stato del sistema cardiovascolare, tonificare il corpo, stimolare le capacità di lavoro mentale e aumentare l'adattamento del corpo a situazioni estreme e stressanti10. Inoltre, essendo un prodotto riparatore, è adatto alle persone che desiderano sopprimere la dipendenza, compresa quella dal tabacco10.

Come si assume l’iperico di Anastore?

La dose giornaliera consigliata è di 230 mg di estratto secco di fiori di iperico titolato allo 0,3% in ipericina (0,69 mg). Il modo più indicato per assumere le sostanze della pianta è sotto forma di preparati dosati, liquidi o solidi. Il prodotto di Anastore si presenta in forma di capsule vegetali contenenti l’estratto di iperico, titolato in ipericina.

Bibliografia

  1. Berdonces i Serra JL. Gran Enciclopedia de las plantas medicinales. Madrid: Tikal Ediciones, 2002.
  2. Monográfico de Hypericum perforatum L. Pablo Saz Peiró, Juan José Gálvez Galve, María Ortiz Lucas. Medicina Naturista, 2010; Vol. 4 - N.º 2: 57-62.
  3. St John's wort (Hypericum perforatum L.): a review of its chemistry, pharmacology and clinical properties. J Barnes, LA Anderson, JD Phillipson. J Pharm Pharmacol. Mayo de 2001; 53 (5): 583-600.
  4. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID 4421).
  5. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID 3860).
  6. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID 3596).
  7. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID 4065).
  8. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID 2560).
  9. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID 2272).
  10. Extracted from the European Commission compilation list, under EFSA validation (ID 2454).