Ormoni

Ormone tiroideo T3 o ormone della vivacità

La ghiandola tiroidea secerne tiroxina (T4), l'ormone precursore della triiodotironina (T3). Nel fegato la maggior parte della T4 viene attivata in T3.
Il T3 accelera la circolazione sanguigna nelle arterie e nelle vene, favorendo un miglior apporto di acqua, nutrimento, ossigeno e ormoni. Il T3, inoltre, migliora l'elasticità dei muscoli e delle articolazioni. Permette, infine, di mantenere un buon aspetto, di energizzare tutte le cellule, di stimolare il cervello, di riscaldare il corpo, di sciogliere i grassi e il colesterolo e di assottigliare il viso, i polpacci e il tronco.
È possibile migliorare il proprio tasso di ormoni tiroidei mangiando più carboidrati (legumi, frutta), evitando gli eccessi di carne e di grassi e moderando le bevande con caffeina. È consigliabile, inoltre, colmare le carenze con vitamine ed oligoelementi.
Ormoni Valori ottimali Valori patologici Commenti
T3 libero (triiodotironina) 3 ng/l < 2,3 ng/l Aumenta il consumo di ossigeno nei tessuti, accelera la crescita e il ritmo cardiaco.
Fate il vostro bilancio di ormone tiroideo T3