La Boswellia serrata, i benefici del suo olio-resina 

Boswellia serrata (incenso) è un albero di dimensioni medio-grandi che si trova in India, Nord Africa e Medio Oriente. La corteccia della boswellia si stacca, producendo una oleo-resina gommosa. L'estratto di questa gomma essudata è stato tradizionalmente utilizzato per una varietà di applicazioni (1).

Oltre al cibo, questi usi sono religiosi, cosmetici e di profumeria. La Boswellia serrata, come altre specie di incenso, è una fonte importante di acido boswellico (BA), il suo principio attivo, che è comunemente usato nell'industria farmaceutica (2).

Composizione e funzione della Boswellia serrata

La resina della gomma della Boswellia serrata contiene fino a 12 diversi tipi di acidi boswellici, ma tra questi, i sei principali acidi identificati (3) sono : 

  • Gli acidi α-boswellico e β-boswellico
  • Gli acidi α-boswellico e β-boswellico acetilati
  • L’acido 11-cheto-β-boswellico (KBA)
  • 3-O-acetil-11-cheto-β-boswellico (AKBA)

Le azioni degli AB sono causate da diversi meccanismi d'azione. Da un lato, includono l'inibizione della sintesi dei leucotrieni e, in misura minore, la sintesi delle prostaglandine, nonché l'inibizione del sistema del complemento, una componente fondamentale della risposta immunitaria difensiva a un agente ostile. Un importante bersaglio degli AB è il sistema immunitario

D'altra parte, gli AB che includono KBA e AKBA diminuiscono la produzione di citochine proinfiammatorie che sono dirette a distruggere tessuti come la cartilagine, le cellule che producono insulina e i tessuti bronchiali e intestinali (4). 

La boswellia aiuta a mantenere le articolazioni fresche e comode (14) e la salute articolare (15)

I problemi alle articolazioni possono limitare considerevolmente le attività della vita quotidiana e causare dolore cronico. L'osteoartrosi è una patologia molto comune che appare quando la cartilagine che copre l'osso delle articolazioni si è consumata, rendendo difficile il movimento al punto che la zona comincia a gonfiarsi e a generare dolore. Si stima che quasi il 50% della popolazione soffrirà di osteoartrite sintomatica nel corso della sua vita (5).

Recentemente, è stato condotto uno studio in doppio cieco, controllato con placebo (6), su pazienti con osteoartrite del ginocchio che assumevano un supplemento orale standardizzato di un estratto di Boswellia serrata (EBS). Un totale di 48 pazienti con osteoartrite del ginocchio (OA) sono stati assegnati in modo casuale a un gruppo EBS (2 capsule da 169,33 mg con un valore medio di 87,3 mg di acidi β-boswellici per capsula; 174,6 mg di acido β-boswellico al giorno) o placebo per un periodo di 120 giorni. I risultati dello studio hanno rivelato che il gruppo trattato con l'estratto di Boswellia serrata ha migliorato significativamente la funzione fisica dei pazienti, riducendo la rigidità rispetto al placebo. 

Inoltre, una meta-analisi pubblicata nel 2018 (7) che identifica e analizza 4 studi clinici che confrontano le formulazioni di boswellia contro il placebo (N = 216) ha riscontrato che i pazienti che ricevono le formulazioni di boswellia hanno una migliore funzione del ginocchio rispetto a quelli che ricevono il placebo, senza avere effetti avversi significativi.

La boswellia protegge il tratto digestivo (13)

Le malattie gastrointestinali sono un ampio gruppo di patologie all'interno del quale si trovano le malattie infiammatorie intestinali, le principali delle quali sono il morbo di Crohn e la colite ulcerosa. Entrambe hanno un grande impatto sulla qualità della vita di coloro che ne soffrono, e si stima che queste malattie siano presenti in circa lo 0,3% della popolazione in Nord America, Oceania e molti paesi europei (8).

Uno studio clinico randomizzato in doppio cieco in cui 31 pazienti con colite collagenosa sono stati randomizzati per ricevere 400 mg di estratto orale di Boswellia serrata tre volte al giorno per 6 settimane o placebo ha riscontrato che la percentuale di pazienti in remissione clinica era più alta nel gruppo EBs che nel gruppo placebo (9).

Un altro studio clinico su una malattia infiammatoria cronica come la colite ulcerosa ha incluso un gruppo di pazienti con grado II e III per analizzare l'effetto di un estratto di resina di Boswellia serrata (350 mg tre volte al giorno per 6 settimane) rispetto a un gruppo di controllo di pazienti che hanno ricevuto sulfasalazina (1 g tre volte al giorno; la sulfasalazina è un farmaco usato per trattare la colite ulcerosa). Sono state confrontate le variazioni delle proprietà delle feci, gli studi istopatologici e microscopici delle biopsie rettali e i parametri ematici come l'emoglobina, il ferro sierico, il calcio, il fosforo, le proteine, i leucociti totali e gli eosinofili. Tutti i parametri testati sono migliorati: l'82% dei soggetti dello studio è andato in remissione; nel caso della sulfasalazina, il tasso di remissione era del 75% (10).

La boswellia supporta anche la salute dei polmoni (16)

L'asma è una malattia comune che colpisce circa il 10% della popolazione tra i 18 e i 44 anni in Francia. Il più delle volte insorge nell'infanzia, e anche se nella maggior parte dei bambini con asma la malattia si attenua nella prima adolescenza, in circa il 33% di loro persisterà nell'età adulta. In misura meno comune, la malattia inizia in età adulta (11).

L'impatto dell'estratto di Boswellia serrata sull'asma bronchiale è stato studiato. In uno studio clinico randomizzato in doppio cieco, a un primo gruppo di 40 pazienti sono stati somministrati 300 mg di estratto tre volte al giorno per 6 settimane, e un altro gruppo placebo di 40 pazienti ha ricevuto 300 mg di lattosio per 6 settimane. I risultati hanno dimostrato che il 70% (gruppo estratto di boswellia) contro il 27% (gruppo placebo) ha mostrato un miglioramento (12).

La Boswellia serrata è un integratore sicuro per la salute?

È stato condotto uno studio in doppio cieco, controllato con placebo, su 48 pazienti, per valutare la sicurezza e l'efficacia di un nuovo estratto di Boswellia serrata. Nel corso dello studio non sono stati segnalati eventi avversi gravi. Non sono state identificate anomalie di laboratorio clinicamente significative, e non sono stati osservati cambiamenti statisticamente significativi nei segni vitali dall’inizio fino alle visite finali. Sono questi tipi di studi che sostengono la sicurezza dell'estratto di Boswellia serrata (5).

Boswellia serrata di Anastore, l'estratto titolato al 65% in acido boswellico.

Anastore ha sviluppato un prodotto naturale al 100% che è stato integrato in capsule vegetali, offrendoci così un prodotto di alta qualità. 

Si tratta di un estratto secco di resina di gomma di Boswellia altamente concentrato e titolato all’80% in acido boswellico, con un contenuto di acido boswellico del 65%, che ci fornirà una dose giornaliera simile o addirittura superiore a quella utilizzata negli studi. 

Inoltre, è un prodotto senza BPA, che è stato sviluppato per garantire la completa sicurezza.

Bibliografia

 
1.    Boswellia serrata. Alternative Medicine Review Volume 13, Number 2 2008
2.    Brendler T, Brinckmann JA, Schippmann U. Sustainable supply, a foundation for natural product development: The case of Indian frankincense (Boswellia serrata Roxb. ex Colebr.). J Ethnopharmacol. 2018 Oct 28;225:279-286. doi: 10.1016/j.jep.2018.07.017. Epub 2018 Jul 18.
3.    Roy NK, Parama D, Banik K, Bordoloi D, Devi AK, Thakur KK, Padmavathi G, Shakibaei M, Fan L, Sethi G, Kunnumakkara AB. An Update on Pharmacological Potential of Boswellic Acids against Chronic Diseases. Int J Mol Sci. 2019 Aug 22;20(17). pii: E4101. doi: 10.3390/ijms20174101.
4.    Ammon HP. Boswellic Acids and Their Role in Chronic Inflammatory Diseases. Adv Exp Med Biol. 2016;928:291-327.
5.   Murphy L, Schwartz TA, Helmick CG, Renner JB, Tudor G, Koch G, Dragomir A, Kalsbeek WD, Luta G, Jordan JM. Lifetime risk of symptomatic knee osteoarthritis. Arthritis Rheum. 2008 Sep 15;59(9):1207-13. doi: 10.1002/art.24021.
6.    Majeed M, Majeed S, Narayanan NK, Nagabhushanam K. A pilot, randomized, double-blind, placebo-controlled trial to assess the safety and efficacy of a novel Boswellia serrata extract in the management of osteoarthritis of the knee. Phytother Res. 2019 May;33(5):1457-1468. doi: 10.1002/ptr.6338. Epub 2019 Mar 6.
7.    Bannuru RR, Osani MC, Al-Eid F, Wang C. Efficacy of curcumin and Boswellia for knee osteoarthritis: Systematic review and meta-analysis. Semin Arthritis Rheum. 2018 Dec;48(3):416-429. doi: 10.1016/j.semarthrit.2018.03.001. Epub 2018 Mar 10.
8.    Ng SC, Shi HY, Hamidi N, Underwood FE, Tang W, Benchimol EI, Panaccione R, Ghosh S6, Wu JCY4, Chan FKL4, Sung JJY4, Kaplan GG7.Worldwide incidence and prevalence of inflammatory bowel disease in the 21st century: a systematic review of population-based studies. Lancet. 2018 Dec 23;390(10114):2769-2778. doi: 10.1016/S0140-6736(17)32448-0. Epub 2017 Oct 16.
9.    Madisch A, Miehlke S, Eichele O, Mrwa J, Bethke B, Kuhlisch E, Bästlein E, Wilhelms G, Morgner A, Wigginghaus B, Stolte M. Boswellia serrata extract for the treatment of collagenous colitis. A double-blind, randomized, placebo-controlled, multicenter trial. Int J Colorectal Dis. 2007 Dec;22(12):1445-51. Epub 2007 Sep 2.
10.    Gupta I, Parihar A, Malhotra P, Singh GB, Lüdtke R, Safayhi H, Ammon HP. Effects of Boswellia serrata gum resin in patients with ulcerative colitis. Eur J Med Res. 1997 Jan;2(1):37-43.
11.   Gibson J, Loddenkemper R, Sibille Y, et al., eds. The European Lung White Book. Respiratory Health and Disease in Europe. Sheffield, European Respiratory Society, 2013
12.  Gupta I, Gupta V, Parihar A, Gupta S, Lüdtke R, Safayhi H, Ammon HP. Effects of Boswellia serrata gum resin in patients with bronchial asthma: results of a double-blind, placebo-controlled, 6-week clinical study. Eur J Med Res. 1998 Nov 17;3(11):511-4.
13. (EFSA 3903).
14. (EFSA 3904)
15. (EFSA 3699)
16. (EFSA 4004)

x

Vuoi 5 in regalo?